Michele Moccia

Laureato in Lettere moderne, docente di materie letterarie. È da sempre un mangiatore di film, scoprendo, fin da giovanissimo, nel buio della sala, capolavori come Dune, Alba rossa, La foresta di smeraldo, Lanno del dragone, Il ritorno dello Jedi, Full Metal Jacket. Ha studiato a Roma con Demetrio Salvi, e in seguito è stato allievo e collaboratore di Edoardo Bruno; fa parte del Direttivo di Filmcritica (rivista fondata nel 1950 da Edoardo Bruno, Roberto Rossellini, Umberto Barbaro e Galvano Della Volpe). Ha pubblicato diversi articoli per varie riviste specialistiche; è autore della monografia dal titolo Laurent Cantet Lemploi du cinéma (con Lardieri, Spiniello; Edizioni Sentieri Selvaggi 2009), e curatore dei due volumi dal titolo Critica del gusto Limmaginazione al potere e Postille (Bulzoni 2018; 2019).

Esplora altro nella

Stessa Categoria

Martina Riva

Giornalismo

Cristiana Zoni

Giornalismo